Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezioneCookie Policy

Elettronica per sistemi CNC

Ultimo aggiornamento: 31/07/2015

I relays a stato solido sono diventati molto popolari quali moderni sostituti dei tradizionali relays meccanici.

Solitamente sono componenti relativamente cari, vediamo come costruirne uno, per 220V, optoisolato, pilotabile direttamente da una tensione di 5V, anche proveniente dalla porta parallela, normalmente utilizzata in un ambito CNC.


 

SI FACCIA ATTENZIONE - i 220V sono una tensione molto pericolosa.

Non realizzate nulla se non capite esattamente cosa state facendo e se non avete sufficiente esperienza.

 

Il progetto usa pochissimi ed economici componenti, ed ecco lo schema:

solid state relays  SSR 

 

La figura mostra una tensione di lavoro di 220V (europea insomma). Per i 110V lo schema è identico con l'accortezza di cambiare il varistor. A titolo di esempio si è usato:

  • 220V: TNR G271K (o equivalente)
  • 110V: CNR 07D151K (o equivalente)

Si tratta di componenti molto economici utilizzati per ridurre i picchi di tensione (puo' anche essere omesso)

Quale triac si è usato un  BTA24 - 600V/15A con un carico di 400-500W (fresatrice) non necessita nemmeno di alettina di raffreddamento. Il MOC3041 è un zero-crossing driver optoisolatore per triac.

Tutti i componenti sono di facile reperibilità e di basso costo.Lo stampato e' stato studiato per essere facilmente creato attraverso il processo di fresatura. In questo caso si rende necessario incrementare, al massimo, il valore di isolamento tra le piste. 

download

Diritti riservati Cuteminds.com 2008-2015. Tutti i marchi riportati sono detenuti dai legittimi proprietari. Tutto il materiale e` liberamente utilizzabile ma non per scopi commerciali. Non si assume alcuna responsabilita` sul materiale pubblicato per eventuali danni diretti o indiretti che possano derivare dall`utilizzo di schemi, progetti o altro materiale presente nel sito. Inviare una mail a: remove-admin@cuteminds.com (contenuti) remove-webmaster@cuteminds.com (webserver) per domande e/o suggerimenti.